INGEGNERIZZAZIONE DELL'ARCHITETTURA TECNICA E GESTIONE DELLE COMPLESSITÀ DI PROGETTO

Menu

Portfolio

Portfolio Restauro

Restauro > Recupero e riconversione ad uso uffici di una villa liberty in Torino - Via Principi d'Acaja

Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva completa (opere edili, strutturali ed impianti), direzione dei lavori generale e specialistica, per il restauro e risanamento conservativo con cambio di destinazione d'uso per un immobile di pregio costruito nel periodo del primo liberty torinese in via Principi d'Acaja, di fronte a Casa Fenoglio "Le Fleur".
 

Importo dei lavori: € 1.695.000,00
 

L'immobile, una palazzina isolata con giardino di pertinenza, è situato nell'isolato compreso tra via Principi d'Acaja, via Piffetti, via Schina e corso Francia. Negli anni '70 la palazzina viene destinata ad usi sociali e nel 1988 è utilizzata in parte come scuola materna e in parte come uffici giudiziari della Procura.
 

Il fabbricato, con struttura in muratura, è costituito da un piano seminterrato, tre piani fuori terra e un piano sottotetto, con torretta angolare emergente dal piano della copertura. L'edificio presenta caratteri architettonici riconducibili allo stile liberty come la torretta angolare, e il portone in legno a due battenti con motivi geometrici e floreali.
 

Le facciate in parte con finitura a bugnato, sono scandite da una zoccolatura inferiore di cromia differente conclusa da una cornice semplice, una modesta cornice che segna il livello dei balconi al primo piano, una cornice marcapiano con motivi decorativi in bassorilievo tra il secondo e il terzo livello e alla sommit‡ un cornicione con mensole in pietra.
 

Internamente l'elemento di pregio è rappresentato dalla scala con pianta a ferro di cavallo con pedate in pietra e ringhiera in ferro battuto con motivi decorativi curvilinei, conclusa da mancorrente in legno.
 

I lavori di restauro e risanamento conservativo hanno previsto opere finalizzate al recupero della palazzina con trasformazione d'uso da attività di servizio (comunità alloggio) ad attività terziaria (uffici).

Al piano interrato sono stati creati una sala videoconferenze con annessa saletta break ed un blocco servizi igienici, vani tecnici e ad uso archivio, spazi accessori di collegamento;
 

Al piano terreno/rialzato sono stati realizzati vani ad uso ufficio di tipo open space e di tipo a stanza singola, segreteria e reception, un blocco servizi igienici, ingresso, corridoio di collegamento e spazi accessori; Al piano primo sono state create due stanze e due spazi open space ad uso ufficio, un blocco servizi igienici, corridoio e disimpegno;
 

Al piano secondo sono state create di quattro stanze uso ufficio, una saletta riunioni, e uno spazio open space ad uso ufficio, due blocchi servizi igienici, corridoio e disimpegno; Al piano terzo si trovano infine quattro stanze ad uso ufficio, un blocco servizi igienici, disimpegno, due stanze ad uso archivio.
 

Nei lavori di ristrutturazione sono stati impiegati controsoffitti Armstrong a pannelli metallici lisci e microforati preverniciati ad alta tecnologia, del tipo continuo Clip-in e ad isola del tipo DH700. I pavimenti sono in gres porcellanato ultrasottile tipo Kerlite per rendere minima la differenza di quota tra i nuovi pavimenti e gli originali.
 

Oltre alle opere interne di ridistribuzione degli spazi, funzionali alla conversione d'uso a terziario dell'immobile, è stata prevista la sostituzione di tutti i serramenti esterni ad eccezione di alcuni manufatti di pregio che verranno restaurati e ristrutturati in accordo alle norme vigenti nel rispetto dei materiali e delle caratteristiche tipologiche originarie.
 

Gli interventi di restauro conservativo delle facciate hanno seguito la logica del minimo intervento procedendo con sabbiatura sulle parti in graniglia e idrolavaggio sulle porzioni intonacate, procedendo poi con velatura a differenti percentuali di acqua/tinta per ripristinare i caratteri originali dell'edificio in accordo con la Soprintendenza dei Beni Culturali.
 

Disegni
Cloud Zoom small image

Prospetti principali

Cloud Zoom small image

Ristrutturazione torretta liberty

Cloud Zoom small image

Sostituzione serramenti del Bow Window

Progetto realizzato

Inserimento del cantiere visto da corso Francia

Realizzazione dell'isola tecnica in blocchi di calcestruzzo

Restauro e tinteggiatura portico interno

Nuove suddivisioni spazi interni

Ristrutturazione e isolamento tetto compresi serramenti

Dettaglio rifacimento tetto

Cantiere

Clicca sull'immagine per visualizzarla interamente

Inserimento del cantiere visto da corso Francia

Realizzazione dell'isola tecnica in blocchi di calcestruzzo

Restauro e tinteggiatura portico interno

Nuove suddivisioni spazi interni

Ristrutturazione e isolamento tetto compresi serramenti

Dettaglio rifacimento tetto

IL PROGETTO IN CIFRE

1.695.000 importo complessivo delle opere

1902anno di realizzazione dell'edificio in stile liberty

1.100mq, di superficie commerciale suddivisa
in 3 piani fuori terra ed un piano
interrato. Il nuovo assetto funzionale
prevede di realizzare ambienti ufficio
di diversi tagli commerciali, sale
riunioni e servizi per circa 65 utenti